25/10/09 (Lucca) Pellegrinaggio al Santuario di ..

25/10/09 (Lucca) Pellegrinaggio al Santuario di Santa Gemma Galgani      
Written by Delegation of Tuscany   

 

Domenica 25 ottobre, i Cavalieri della delegazione toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, guidati dal delegato, Cavaliere di Giustizia nobile don Ettore d Alessandro dei Duchi di Pescolanciano, hanno compiuto un pellegrinaggio in terra lucchese, al santuario di Santa Gemma Galgani, retto dalle Rev.de Monache Passioniste ed in cui, sotto l altar maggiore, si conserva il corpo della celebre stigmatizzata toscana; nell occasione i Cavalieri costantiniani toscani si sono stretti con simpatia attorno al confratello Cavaliere di merito Giuliano Marchetti ed alla di lui consorte, Signora Rosalba, che hanno festeggiato i quaranta anni del loro matrimonio.
La Santa Messa, accompagnata dai canti di una corale del luogo, è stata celebrata dal Rev. don Rodolfo Rossi, del clero di Lucca, cappellano della delegazione. Ad essa ha partecipato un folto gruppo di Cavalieri, nonché i congiunti dei festeggiati e più di un centinaio di fedeli.

Il presidente della Real Commissione per l Italia, Sua Ecc. il Balì Gran Croce di Giustizia Duca don Diego de Vargas Machuca ed il Consigliere delle Real Deputazione, Sua Ecc. il Cavaliere Gran Croce di Giustizia Marchese don Domenico Serlupi Crescenzi Ottoboni, forzatamente assenti hanno tuttavia fatto pervenire il loro messaggio di saluto ai partecipanti, di apprezzamento per le attività della delegazione toscana e di auguri ai Signori Marchetti.
Successivamente al sacro rito, nelle sale del convento delle Revv. Monache Passioniste, i partecipanti all evento hanno assistito ad una proiezione sulla vita di Santa Gemma, quindi le Revv. Monache hanno preparato un rinfresco, al termine del quale il delegato della Toscana ha consegnato alle stesse monache del convento-santuario un opera in terracotta, raffigurante la celebre santa lucchese, realizzata dall artista Cav.Marchetti. Nell occasione è stato presentato il programma delle attività della delegazione Toscana e una breve storia sull Ordine Costantiniano, raccogliendo interessi tra i partecipanti, in cui si annovera il presidente dei giovani industriali della Toscana, dr.Alessandro Colombini ed il presidente dei Lions Club Lucca Host , dr.Adalberto Saviozzi.

STORIA DI SANTA GEMMA GALGANI

Gemma Galgani (Camigliano Lucca 1878 Lucca 1903) è certamente una delle più grandi mistiche vissute fra la fine del XIX secolo e l inizio del XX e la prima santa stigmatizzata dei tempi moderni. Nata in una famiglia benestante, si ritrovò ridotta in povertà a causa del tracollo economico dell attività paterna, in più trascorse una vita breve ma intensamente segnata dalla sofferenza, e le sue malattie furono tali da impedirle addirittura di farsi suora come avrebbe desiderato: questa fu in realtà la sua più dolorosa rinuncia, anche perchè lei sentiva che Gesù voleva la fondazione di un monastero passionista a Lucca; nonostante ciò Gemma conservò una grande pace interiore, si consacrò come laica, sotto la direzione spirituale dei Revv. Padri della Congregazione della Passione del Signore (o Passionisti ) ed ebbe il dono della partecipazione a straordinari eventi di carattere soprannaturale, in particolare, appunto, le stimmate, che comparvero fra il 1899 ed il 1901. Gemma Galgani morì il sabato santo del 1903. Fu beatificata da Papa Pio XI nel 1933 e canonizzata da Pio XII nel 1940.
Il suo corpo si conserva nel santuario a lei dedicato, prossimo al centro di Lucca, custodite dalle Monache Passioniste che ora ne rivivono e ne diffondono la spiritualità e il messaggio, anche mediante una rivista mensile.

 

 

 

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News  >> Archive 2009