01/10/2010 (Manila) La Real Commissione per il...

01/10/2010 (Manila) La Real Commissione per il Lussemburgo dona un nuovo macchinario specialistico al Poliambulatorio      
Written by Royal Commission for Luxembourg   
La Real Commissione del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio in Lussemburgo ha offerto nel 2010 un sostegno per l'acquisto di un nuovo importante macchinario specialistico al Poliambulatorio gratuito per indigenti dell'ordine dei Fatebenefratelli, a Manila, nelle Filippine.

La presenza dei Fatebenefratelli a Manila è antica e radicata. Risale infatti a quattro secoli fa, quando, il 20 giugno 1611, fu aperto un Ospedale Generale nel nucleo fortificato di Intramuros ed un Convalescenziario nell'isola del fiume Pasig che attraversa la città; seguirono poi altre fondazioni in differenti città dell'arcipelago.

Le Filippine erano allora sotto il dominio della Spagna e quando nell'Ottocento il governo spagnolo soppresse tutti gli Istituti Religiosi, l'Ordine Ospedaliero dei Fatebenefratelli scomparve sia dalla penisola iberica sia dalle Filippine, nelle quali l'ultimo nostro frate morì nel 1888.

Un secolo più tardi, il cardinal Sin, allora arcivescovo di Manila, chiese ai Fatebenfratelli di tornare ad assistere i poveri nella sua Diocesi, mettendoci a disposizione un edificio in Quiapo, uno dei quartieri più poveri del centro storico di Manila.

Il 21 settembre 1988 fu aperto un Dispensario Antitubercolare, poiché la tubercolosi era il flagello maggiore e più trascurato. Per espandere l attività fu acquistato un lotto attiguo, dove fu inaugurato il 15 novembre 1997 un attrezzato Poliambulatorio gratuito, intitolato al Fondatore dei Fatebenfratelli, San Giovanni di Dio, che fin dal 1703 è uno dei Patroni secondari della Diocesi di Manila.

Un differente campo di attività prese inizio il 15 luglio 1996 con l apertura di una Scuola Speciale per l Infanzia, destinata al recupero degli Audiolesi. Qui i Fatebenfratelli sono stati tra i primi nelle Filippine ad adottare, invece del tradizionale linguaggio dei gesti, un approccio audio-verbale che può consentire al bambino di entrare in comunicazione diretta con le persone normali, senza dover più ricorrere agli interpreti, poiché è in grado di articolare le parole ed è stato addestrato a leggerle con lo sguardo sulle labbra degli altri.

Tra le altre attività sociali ricordiamo l'apertura il 25 marzo 1996 di un Consultorio per ragazze madri e la creazione il 27 luglio 1997 di un assai attivo Club della Terza Età per gli anziani del nostro popoloso quartiere di Quiapo.

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News  >> Archive 2010