10/04/2010 (Roma) Celebrato il Pontificale...

10/04/2010 (Roma) Celebrato il Pontificale di San Giorgio      
Written by Royal Commission of Italy   

Il 10 di Aprile dell Anno Domini 2010 a Roma, nella Basilica di Santa Croce al Flaminio, si è tenuto il tradizionale solenne Pontificale di San Giorgio Martire, Patrono della Sacra Milizia dell Ordine Costantiniano. Mai come quest anno, durante il rito, si è respirata la rarefatta atmosfera mistica dei grandi avvenimenti. Il Pontificale celebrato da Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Dario Castillòn Hoyos, Gran Priore dell Ordine, ha visto la presenza del Gran Maestro, Sua Altezza Reale don Carlos di Borbone delle Due Sicilie e Borbone Parma, Infante di Spagna, Duca di Calabria e Conte di Caserta. Il Gran Maestro era accompagnato dal Gran Prefetto dell Ordine, Sua Altezza Reale don Pedro di Borbone delle Due Sicilie e d Orléans, Duca di Noto. Presenti anche le Loro Altezze Reali la Duchessa di Calabria, la Duchessa di Noto, il primogenito dei Duchi di Noto Principe don Jaime, nonché la Principessa donna Ines accompagnata dal consorte, Cavaliere di Gran Croce di Giustizia Nobile Michele Carrelli Palombi dei Marchesi di Raiano e dalle figlie. Intervenuti, inoltre, autorità ecclesiastiche, civili e diplomatiche.

Da rilevare che, quest anno, per la prima volta, hanno partecipato alla Sacra Cerimonia ben tre generazioni di discendenza maschile della Augusta Famiglia Reale delle Due Sicilie.

La celebrazione è iniziata, come ormai di consuetudine, con l ingresso nella Basilica dei cavalieri, quest anno particolarmente numerosi, secondo i loro gradi e dignità, preceduti dalle Sacre Insegne, dai Simboli e dalle bandiere dell Ordine.

Nell Omelia Sua Eminenza, ha richiamato i valori cavallereschi dell Ordine, voluto dall Imperatore Costantino, attualizzandoli in quella che è la realtà odierna della nostra società. L intervento del Cardinale è stato definito, da S.E. don Paolo Pucci di Benisichi, Presidente della Real Deputazione, "densa di considerazioni ricche e stimolanti non solo dal punto di vista religioso, ma anche storico".

Proprio partendo da questo il Presidente della Reale Deputazione ha ricordato come il rito si inquadri tra quei momenti che permettono una riflessione approfondita di quelle che sono le "rotte" indicate dall appartenenza alla Sacra Milizia dell Ordine Costantiniano di San Giorgio. "Dette rotte ha sempre ricordato Il Presidente della Real Deputazione - non possono prescindere dalla difesa della Fede e la pratica della Carità nei confronti di quanti sono i bisognosi e che trovano conferma nella ormai bi millenaria identità del nostro Ordine".

La celebrazione del Pontificale, prima di chiudesi con la Preghiera del Cavaliere Costantiniano, letta dal Presidente dalla Real Commissione per l Italia, Sua Eccellenza il Duca don Diego de Vargas Machuca, ha fatto registrare un breve ricordo da parte del Cardinale Castrillòn Hoyos in favore delle vittime della tragedia aerea che ha portato alla scomparsa, tra gli altri, del Presidente della Polonia, Lech Kaczynski.

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News  >> Archive 2010