01/09/2011 (Kline - Kossovo) La Sacra Milizia...

01/09/2011 (Kline - Kossovo) La Sacra Milizia collabora con l'Esercito Italiano in Kossovo      
Written by Royal Commission of Italy   

A Kline, in Kossovo, esiste un Orfanotrofio, che è gestito dalla Caritas umbra e la cui importanza è scontata e non sfugge a nessuno, in considerazione delle tragiche vicende cui questa regione è stata costretta dagli eventi.

Il Cav. Antonio Orazio Nicodemo Millesoli, ufficiale medico del corpo militare della CRI, d intesa con il Presidente della Real Commissione per l Italia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, ha sviluppato e portato a termine una collaborazione con l Esercito Italiano finalizzata a fornire aiuti umanitari al su menzionato Orfanotrofio.

Dal 2000 opera in Kossovo una Forza Multinazionale sotto egida NATO, denominata KFOR, per la ricostruzione e la ristabilizzazione del Paese, di cui fanno parte Contingenti di diverse Nazioni. Il Comando KFOR ha sede a Pristina, capitale del Kossovo .
 
Il Generale di Brigata Enrico Spagnoli è l Italian Senior National Representative nell ambito del Contingente Italiano e massima Autorità Militare Italiana in Kossovo.

Tra le varie attività di questa Forza Multinazionale, oltre a quelle strettamente militari legate al mandato ONU, se ne è sviluppata anche una  prettamente umanitaria  essenzialmente nella Componente Italiana della Forza Multinazionale, grandemente dovuta alla volontà del Generale Spagnoli che ha dato un impulso particolarmente generoso a questa attività.
Orbene i Militari Italiani, riuniti in Sodalizio Volontario, di cui ne è presidente onorario il Generale Spagnoli, si sono fatti carico di aiutare questo Orfanotrofio sia economicamente sia fattivamente per i vari bisogni.

Il Cav. Antonio Orazio Nicodemo Millesoli, che già aveva  per la sua attività rapporti con il Capitano Federico De Paolis ed il Primo Maresciallo Giuseppe Morelli, rispettivamente Assistente Militare e Capo della Segreteria del Generale Spagnoli,  ha sviluppato con il Personale Militare Italiano una collaborazione che è stata felicemente portata a termine tra la fine di Agosto e l inizio di Settembre. Con questa collaborazione, con grande magnanimità e carità cristiana,  si è voluto appoggiare quella meritevole iniziativa  elargendo insieme ai Militari Italiani un contributo a nome del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio a quell Orfanotrofio. Il Presidente Diego de Vargas Machuca ha inoltre proposto il Generale Spagnoli per la concessione della Medaglia di Benemerenza del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio per l attività umanitaria fin ora sviluppata.

È bello quindi poter constatare come grazie a questa collaborazione  si sono estrinsecate due delle componenti più importanti della Sacra Milizia Costantiniana: si è potuta far rivivere la sua essenza Militare, che è riemersa con la vicinanza ad una struttura prettamente e squisitamente Militare, ma anche, e questo ne è l aspetto più importante per l Ordine Costantiniano, la pratica della carità cristiana. È bene, infatti, tenere a mente Mc 10 ,14 : .Lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite, ; pensiamo che in futuro ciò possa dare buoni frutti, laddove si tenga a mente che il Regno di Dio gli appartiene.

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News  >> Archive 2011