15/03/2012 La Delegazione Toscana partecipa al ...

Partecipa al 450░anniversario del S.M.Ordine di S.Stefano Papa e Martir

Delegazione Toscana

 

Con la Bolla "His quae pro Religionis" del 1░ febbraio 1562 Papa Pio IV░ istituiva il Sacro Militare Ordine di Santo Stefano Papa e Martire e ne approvava gli Statuti. Il 15 marzo 1562, nella Cattedrale di Pisa, a nome del Papa il Vescovo Mons. Giorgio Cornaro, Nunzio Apostolico nel Granducato, a nome del Papa Pio IV░ vestý Cosimo de' Medici dell'abito di Gran Maestro. Da allora oper˛ il suddetto Ordine cavalleresco "di fondazione pontificia" con "affidamento" del Gran Magistero, ufficio ecclesiastico, al Capo della Casa Granducale di Toscana (prima dei Medici e poi degli Asburgo Lorena).

In occasione del 450░ anniversario di tale storico avvenimento, il giorno 15 marzo 2012, sono state organizzate, grazie anche all'intervento dell'Istituzione e dell'Accademia dei Cavalieri di Santo Stefano, una serie di iniziative commemorative: nella mattinata Ŕ stato predisposto uno speciale annullo postale nel Palazzo dei Dodici con la realizzazione di due cartoline appositamente realizzate e messe a disposizione degli ospiti. Alle ore 12 Ŕ stata celebrata la S. Messa, nella Chiesa di S.Stefano dei Cavalieri, da parte di Mons. Aldo Armani, Rettore della Chiesa stessa, con la partecipazione dei Cavalieri dell'Ordine di S. Stefano P. e M. Era presente anche una rappresentanza ufficiale dei Cavalieri dell'Ordine di Malta, del Santo Sepolcro e del Costantiniano di San Giorgio (Delegazione Toscana). I costantiniani intervenuti erano: il Delegato duca D.Ettore d'Alessandro di Pescolanciano, il cav.Umberto Colaone (Coord.Pistoia),il cav.Alessandro d'Alessandro,il cav. Marco Gemignani (Coord.Lucca e Massa),il cav.Francesco Guidotti, il tesoriere Carlo Testi; il nostro Supervisore S.E. il M.se Don Domenico Serlupi Crescenzi Ottoboni e il Pro Delegato M.se Pietro Mazzarosa Devincenzi Prini Aulla vestivano per l'occasione l'abito stefaniano. A fine cerimonia, la rappresentanza ha portato i saluti del Presidente della Real Commissione al Gran Maestro dell'Ordine di S. Stefano ed ha consegnato al Gran Priore di Roma dell'Ordine di Malta copia della pubblicazione degli Atti del Convegno del 2008. Ha fatto, poi, seguito un ricevimento nel Palazzo dei Dodici, riservato agli invitati del Presidente dell'Istituzione dei Cavalieri di Santo Stefano, ove sono state consegnate le medaglie artistiche dell'evento, fatte coniare dall'Istituzione predetta. Il festeggiamento Ŕ proseguito con la presentazione di due pubblicazioni (ristampa del IV░ volume de "L'Ordine di Santo Stefano" di Gino Guarnieri, contenente l'elenco di tutti i cavalieri stefaniani dalla fondazione ad oggi-con appendice di aggiornamento- e "Ordine del merito civile" del Dr. Marco Matteucci cav. gr. cr. dell'Ordine di S. Giuseppe), con una relazione del Prof. Fabbri di Pisa sugli aspetti religiosi dell'Ordine; a conclusione della serata, nella Chiesa di S. Stefano dei Cavalieri, si Ŕ tenuto un concerto della SocietÓ Filarmonica Pisana. La manifestazione celebrativa Ŕ stata presieduta dal Gran Maestro dell'Ordine di Santo Stefano P. e M., S.A.I.R. l'Arciduca Sigismondo d'Asburgo Lorena , Capo della I.R. Casa Granducale di Toscana. Era presente il Gran Priore di Roma, S.E. FrÓ Giacomo Dalla Torre, in rappresentanza del Gran Maestro dell'Ordine di Malta, varie personalitÓ civili, militari, religiose e dell'aristocrazia locale.

 

 

 

 

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News  >> Archive 2012